Al San Timoteo di Termoli si accettano solo le urgenze

Non sembra esserci pace per l’ospedale San Timoteo. Un infermiere, un medico e il responsabile della Rianimazione del nosocomio termolese avrebbero contratto il Coronavirus.

In ogni caso le condizioni di salute non sarebbero gravi. Ma per loro è scattata la quarantena e dovranno restare a casa in isolamento.

A questo punto all’ospedale San Timoteo gli interventi chirurgici non urgenti sono stati rinviati.

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: