Capracotta si avvia ad essere il Paese del Benessere

Capracotta si avvia ad essere il Paese del Benessere

30 Dicembre 2020 Off Di Redazione

In alto Molise un laboratorio sulla sostenibilità ambientale. La Regione ha approvato l’ambizioso progetto proposto dal comune di Capracotta, realtà che a questo punto viene riconosciuta il Paese del Benessere.

Una idea che intende valorizzare la sicurezza dei prodotti agro-alimentari e tutelare la salute dei cittadini. Un percorso rivolto alla tracciabilità dei prodotti della terra che vuole privilegiare le qualità del territorio montano.

Il lavoro sarà incentrato sulla caratterizzazione dei pascoli per certificare l’assenza di contaminanti come i metalli pesanti, idrocarburi e polveri sottili. Infine, il lavoro di analisi dei prodotti lattiero caseari per l’isolamento e la caratterizzazione dei microrganismi.  Il Giardino della Flora Appenninica sarà l’hub strategico dove verranno effettuate le ricerche.

L’idea, sostenuta dal primo cittadino Candido Paglione, nasce con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra il Comune di Capracotta, l’ateneo molisano e il CNR di Napoli. I primi passi saranno mossi in avvio di nuovo anno assieme alla struttura tecnica della SNAI Alto Medio Sannio.