Strada panoramica del lago del liscione: al via il bando del comune di Guardialfiera

Strada panoramica del lago del liscione: al via il bando del comune di Guardialfiera

6 Gennaio 2021 Off Di Redazione

Realizzare una strada panoramica con l’obiettivo di valorizzare quei territori che si affacciano sul lago del Liscione.

Un progetto che parte da lontano e che ha visto per lunghi mesi le amministrazioni comunali interessate darsi da fare per portarlo a compimento.

A fare da apri fila non poteva che essere il Comune di Guardialfiera che ha da subito però coinvolto gli altri paesi limitrofi, come Larino, Lupara, Palata e Casacalenda:  i comuni così riuniti hanno messo a punto i dettagli per restituire al territorio un’opera in grado di rilanciare lavoro e sviluppo.

Dopo le formalità suggellate l’anno scorso in presenza dei pubblici poteri e del governatore del Molise Donato Toma arriva adesso la conferma da parte del Sindaco di Guardialfiera Vincenzo Tozzi della pubblicazione del bando europeo relativo alla progettazione definitiva della circumlacuale.

Il piano dei lavori – fondato su finanziamenti regionali da 6 milioni e mezzo di euro – prevede la riqualificazione ambientale delle sponde del lago che da troppi anni versano ingiustamente in condizioni di degrado e la sistemazione di una strada già esistente, con la creazione di aree attrezzate per la sosta e il tempo libero, illuminazione adeguata, aree pic-nic e percorsi naturalistici.

L’opera ha un grande respiro turistico, e non lo nasconde affatto, con i suoi interventi che mirano proprio ad attrarre visitatori sulle sponde del lago, ma la sua finalità è anche operativa, questo perchè in caso di emergenza la strada potrà essere utilizzata come alternativa alla Bifernina.

Non resta dunque che attendere la definitiva messa in funzione della circumlacuale per comprendere quale sarà il suo reale impatto sul territorio, sia dal punto di vista turistico che economico.