7 italiani su 10 muoiono ogni anno per le malattie cardiovascolari e tumori

7 italiani su 10 muoiono ogni anno per le malattie cardiovascolari e tumori

1 Agosto 2018 Off Di Redazione


In Italia quasi 7 persone su 10 muoiono a causa di malattie cardiovascolari o tumori. Alla base di queste patologie ci sono alcune cause comuni come fumo e cattiva alimentazione.

Il fumo ha un ruolo da protagonista: esso produce oltre il 90% dei casi di tumori polmonari e un caso su quattro per le malattie al sistema cuore e circolazione del sangue. Anche le ricerche condotte negli ultimi anni dimostrano che chi fuma ha molte più probabilità di ammalarsi rispetto ai non fumatori. L’eccesso di utilizzo delle carni, oltre agli alimenti animali, è la seconda causa di malattie cardiovascolari e oncologiche; per gli esperti bisognerebbe seguire un’alimentazione basata principalmente sull’uso quotidiano di cereali integrali, legumi, verdure fresche e frutta di stagione. Oltre a limitare tutti i cibi ad alto contenuto calorico, le bevande zuccherate e gli alcolici. Ed è sempre più importante che ci sia una corretta educazione alimentare sin da quando si è bambini.

Questi argomenti saranno dibattuti domani pomeriggio a Roccavivara in occasione della “Giornata dell’anziano”, l’appuntamento annuale dedicato alla cultura della salute e alla prevenzione. Introdurrà i lavori Mario Zappia, Direttore della Fondazione Giovanni Paolo II. Coordinerà la discussione la professoressa Pina Sallustio. La Giornata dell’anziano è un appuntamento fisso dell’estate nel paese sul fiume Trigno.