A Termoli si va verso la dismissione del Depuratore al Porto; finanziamenti dalla Regione

A Termoli si va verso la dismissione del Depuratore al Porto; finanziamenti dalla Regione

28 Dicembre 2019 Off Di Redazione

Il depuratore al Porto di Termoli è ormai da troppi anni in condizioni non più accettabili. I cittadini attendono dalla classe politica la dismissione dallo scalo portuale per le problematiche di sversamento nel mare Adriatico.
L’amministrazione regionale ha di recente stanziato 4 milioni e mezzo di euro sui 7 milioni e mezzo richiesti dalla Giunta del sindaco Francesco Roberti per chiudere definitivamente una struttura non più in grado di funzionare con efficienza.
Per l’amministrazione di centro-destra a Palazzo Sant’Antonio restano da trovare gli ultimi 3 milioni.
Grazie al nuovo depuratore in località Sinarca alle porte della città di Termoli, il volume dei reflui smaltito all’impianto del Porto è sensibilmente scemato. Inoltre a gennaio è atteso l’allaccio della condotta che porta al depuratore del nucleo industriale a Pantano Basso.