Al via opere di manutenzione e messa in sicurezza sulle arterie provinciali in Basso Molise

Al via opere di manutenzione e messa in sicurezza sulle arterie provinciali in Basso Molise

2 Dicembre 2019 Off Di Redazione

Buone notizie per quanto riguarda la viabilità in regione. Circa 700 mila euro sono stati programmati dall’ente di Palazzo Magno per la viabilità alternativa nel Medio e Basso Molise. Le azioni interesseranno le Provinciali 80, 126 e 150.
Altre risorse per 600 mila euro sono destinate per sostenere la rete viaria che gravita attorno a Montecilfone, Guglionesi e sulla Fondovalle Sinarca e circa un milione e mezzo per i prossimi 5 anni che riguarderanno l’area che da Palata, Guglionesi e Larino si collega alla fondo valle Biferno.
L’amministrazione provinciale di via Roma passerà solo dopo agli interventi risolutivi per il quale sono stati richiesti alla Regione 4 milioni e mezzo di euro. Intanto la strada Castellelce, ai piedi degli abitati di Tavenna, Mafalda e San Felice, è stata messa in sicurezza con una nuova segnaletica. Infine la Provincia di Campobasso ha destinato 170 mila euro per sistemare definitivamente il Ponte dello Sceriffo, sulla Provinciale 80 in territorio di Larino, una struttura molto trafficata che da tempo richiede interventi di manutenzione.