Calo demografico inesorabile per il Molise, tra le prime regioni più vecchie dell’intero Paese

Calo demografico inesorabile per il Molise, tra le prime regioni più vecchie dell’intero Paese

2 Gennaio 2020 Off Di Redazione

Dopo la Liguria è la regione Molise quella che in Italia fa registrare il maggiore calo della popolazione. La speranza di vita media si attesta su quasi 81 anni per i maschi e 85 per le donne. Una aspettativa che porta la Nazione ad essere uno dei Paesi più vecchi del Pianeta.
Tornando ai dati Istat del Molise i nati nel 2018 sono stati 1895 mentre i decessi 3703. Un fenomeno ormai inesorabile a livello demografico in una regione che vede ogni anno, inoltre, partire verso altre realtà più ricche centinaia di giovani laureati e non alla ricerca di una occupazione stabile.