Cerimonia di commiato ad Isernia del Questore Ruggiero Borzacchiello

Cerimonia di commiato ad Isernia del Questore Ruggiero Borzacchiello

25 Luglio 2018 Off Di Redazione


Il Questore di Isernia Ruggiero Borzacchiello lascia il Molise, la sua prossima tappa professionale sarà Chieti. Oggi ha tracciato un bilancio dell’attività della Polizia di Stato.

In ordine cronologico: l’attuazione del progetto EVA “Esame delle Violenze Agite”, strumento volto alla gestione degli interventi di liti in famiglia che ha elevato la risposta della Questura a questo tipo di fenomenologia.

Ma tra le più importanti operazioni di polizia giudiziaria Borzacchiello ha ricordato la liberazione di una isernina sequestrata in casa da un giovane veneto conosciuto in una chat; l’operazione “Black Money” che ha portato alla luce l’esistenza di un’associazione a delinquere finalizzata all’usura e all’estorsione ed in ultimo l’arresto di 2 venafrani ed il contestuale ingente sequestro di droga ed armi. Il vertice della Questura di Isernia ha delineato anche l’ottima gestione del fenomeno migratorio: dalle situazioni emergenziali fino alle problematiche relative all’accoglienza.