Coronavirus: sale l’attenzione negli ospedali e Tribunali del Molise

Coronavirus: sale l’attenzione negli ospedali e Tribunali del Molise

4 Marzo 2020 Off Di Redazione

Primo caso di Coronavirus in provincia di Isernia: si tratta di un 89enne di Sesto Campano, trasferito all’Istituto Spallanzani di Roma.
Intanto, in Molise l’attenzione resta alta. Le istituzioni emanano ordinanze ed adottano misure preventive per arginare l’emergenza. Gli stessi ospedali si stanno attrezzando per fronteggiare qualsiasi tipo urgenza: dalla installazione di tende alla messa a disposizione di posti nelle terapie intensive anche al Gemelli Molise e al Neuromed di Pozzilli.
Non da ultimo, il Tribunale di Isernia ha emanato ulteriori disposizioni più stringenti al fine di tutelare la salute umana ed evitare panico ed allarmismi. La misurazione a mezzo termometro laser no-contact è stata infatti estesa a tutti gli utenti del palazzo di giustizia, indipendentemente dalla loro provenienza. Tutte le udienze civili e penali le cui parti sono residenti in zone rosse sono state rinviate a data successiva al 31 marzo. Infine, domenica 15, sempre al Palazzo di Giustizia di Isernia, verranno eseguite opere di sanificazione e disinfestazione.