Covid-19. Ordinanza Toma: ‘Obbligo di quarantena per chi rientra dalle nuove zone a rischio’

Covid-19. Ordinanza Toma: ‘Obbligo di quarantena per chi rientra dalle nuove zone a rischio’

15 Novembre 2020 Off Di Serena

Con la nuova ordinanza del Ministero della Salute, il presidente della Regione Donato Toma emana una nuova direttiva per prevenire il contagio da covid-19 in Molise. Obbligo di quarantena per chiunque rientri dalle nuove zone considerate a rischio arancione e rosso.

Quindi chi rientrerà da Lombardia, Piemonte, Calabria, Valle D’Aosta, Campania, Toscana e Provincia autonoma di Bolzano (le attuali zone rosse) o da Puglia, Sicilia, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Basilicata, Liguria, Umbria e Marche (le nuove zone arancioni) dopo un periodo di soggiorno superiore a 48 ore negli ultimi 10 giorni dovrà comunicare al proprio medico di base o a covid@asrem.org il proprio rientro e osservare la quarantena per la durata di 10 giorni, osservare il divieto di spostamenti e viaggi, rimanere raggiungibile per ogni attività di sorveglianza, comunicare eventuali sintomi al proprio medico di base o a covid@asrem.org.