Domani è la giornata della memoria in ricordo del terremoto del 31 ottobre 2002.

Domani è la giornata della memoria in ricordo del terremoto del 31 ottobre 2002.

30 Ottobre 2019 Off Di Gianluca Porfirio

Domani 31 ottobre il consiglio regionale si riunisce in seduta straordinaria per la giornata della memoria. Una legge regionale del 2003 istituiti questo giorno per ricordare per sempre le vittime innocenti che persero la vita a San Giuliano di puglia a seguito del crollo della scuola Jovine. Domani sarà la giornata del ricordo ma anche delle riflessioni per discutere sulla protezione , prevenzione e sicurezza degli edifici scolastici- Cosi come lo Stato obbliga i ragazzi a frequentare la scuola dell’obbligo, allo stesso modo dovrebbe essere obbligato per la sicurezza delle scuole. Sono passato 17 anni da quel tragico terremoto, ma purtroppo ancora diverse scuole non sono a norma. Su alcuni edifici sono stati eseguiti interventi palliativi ma non risolutori della problematica esistente. Quei 27 bambini che perirono sotto le macerie della scuola assieme alla loro maestra dovrebbero essere una spina nel fianco degli amministratori e invogliarli a lavorare quotidianamente affinché non si ripetano mai più queste tragedie. Le parole non servono, occorrono i fatti concreti.Spendere più soldi per l’edilizia scolastica e investire sulla sicurezza.