I tempi sono lunghi ma il Viadotto Sente sarà riaperto: rassicurazioni dalla Provincia di Isernia

I tempi sono lunghi ma il Viadotto Sente sarà riaperto: rassicurazioni dalla Provincia di Isernia

11 Febbraio 2020 Off Di Redazione

Sulla chiusura del viadotto Sente la Provincia di Isernia continuerà a fare tutto quello che è necessario per consentire la riapertura in condizioni di sicurezza, e nel più breve tempo possibile.

La bozza di convenzione è in via di definizione e sarà inviata nei prossimi giorni ad ANAS per la condivisione. Con questa convenzione si dovrà prevedere, non soltanto l’avvio dell’iter di passaggio all’Azienda Nazionale dell’intera Istonia ma anche la devoluzione o la gestione del finanziamento di 2 milioni di euro già concesso alla Provincia per la riapertura del Sente.

Si tratta di un’operazione giuridica non semplice e che dovrà avere anche l’approvazione da parte del Governo, poiché altrimenti non si giustificherebbe la devoluzione a favore di ANAS di un finanziamento concesso alla Provincia di Isernia. Nelle sceneggiate di questi giorni – conclude il presidente dell’Ente Provincia Alfredo Ricci – vedo pretestuosità, sensazionalismo e poca volontà di risolvere i collegamenti viari tra l’Alto Molise e l’Abruzzo.