Il sindaco Gravina e l’assessore Praitano in visita all’AIPD Campobasso

Il sindaco Gravina e l’assessore Praitano in visita all’AIPD Campobasso

13 Ottobre 2021 Off Di Redazione

Il maltempo di domenica scorsa aveva costretto l’Associazione Italiana Persone Sindrome Down di Campobasso a rinviare l’appuntamento previsto in piazza Vittorio Emanuele II in occasione della Giornata Nazionale delle Persone con sindrome di Down.

Questa mattina il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, e l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Praitano, hanno fatto visita all’Associazione Italiana Persone Down (AIPD) di Campobasso in via Monte Grappa, per salutare e incontrare direttamente gli operatori e le persone che usufruiscono quotidianamente dei servizi del centro diurno “Casanostra”.

“Ripartiamo”: è questo lo slogan che l’AIPD ha diffuso per la Giornata nazionale delle Persone con sindrome di Down che vuole essere uno stimolo e un augurio alla ripresa di tutte quella serie di attività che l’AIPD porta avanti su tutto il territorio, dai tirocini agli inserimenti lavorativi, dalle attività di gruppo alle esperienze di autonomia.

“Sappiamo bene quali e quante difficoltà ha creato la pandemia a chi ha bisogno di attività specificatamente dedicate – ha detto il sindaco Gravina – e la grande generosità e professionalità che gli operatori di strutture come questa dell’AIPD hanno saputo ancora una volta dimostrare, nel momento del bisogno, ha, se non altro, mitigato la sofferenza e le mancanze patite da queste persone.

Ripartiamo, lo slogan di quest’anno della Giornata nazionale delle Persone con sindrome di Down, è la parola alla quale ci vogliamo tutti insieme affezionare e che vogliamo fare nostra in tutti gli ambiti. – ha aggiunto il sindaco – Ripartiamo e ripartiamo nel segno dell’inclusione e dell’accoglienza, così come questi ragazzi insieme ai loro operatori ci hanno dimostrato che è possibile e fondamentale fare.”

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app