La Provincia non mette in vendita il Circolo Sannitico; rassicurazioni da Palazzo Magno

La Provincia non mette in vendita il Circolo Sannitico; rassicurazioni da Palazzo Magno

8 Novembre 2019 Off Di Redazione

Il Circolo Sannitico di Campobasso non verrà ceduto a privati, anzi, le istituzioni hanno assicurato il suo funzionamento anche per il futuro. Frasi chiare quelle scritte dal neo presidente dell’amministrazione provinciale di via Milano, Francesco Roberti, che pur richiamandosi alle difficoltà finanziarie degli Enti periferici che li vedono spesso costretti a mettere in vendita tutti gli immobili legati ad una funzione non più di competenza.
Nello specifico l’amministrazione a Palazzo Magno cederà solo l’immobile relativo al piano ammezzato di Piazza Pepe, regolarmente locato, ma non certo quello relativo alla “Pinacoteca”, che resta di proprietà della Provincia e che, completamente restaurato 8 anni fa, continuerà ad ospitare eventi e manifestazione d’arte.
Gli amministratori provinciali, pur nella estromissione di competenze in materia culturale sancita dalla Legge “Delrio”, hanno proceduto a tutela dell’identità artistica del territorio a proporre gratuitamente, al Comune di Campobasso l’assegnazione in gestione della “Pinacoteca” del Circolo Sannitico mettendo in sinergia le competenze dei politici a Palazzo San Giorgio con l’esperienza collegata nella gestione della storica struttura in pieno centro cittadino.