L’amministrazione provinciale di Isernia si prepara ad affrontare il periodo più freddo dell’anno

L’amministrazione provinciale di Isernia si prepara ad affrontare il periodo più freddo dell’anno

18 Novembre 2019 Off Di Redazione

La stagione invernale si avvicina a grandi passi e per gli automobilisti e autobus pubblici iniziano le note meno liete determinate dagli eventi meteorologici dei mesi più freddi.
Alfredo Ricci, presidente della Provincia di Isernia, ha voluto incontrare di nuovo gli amministratori dell’Alto Molise per presentare il prossimo piano neve con il quale si stabiliscono gli interventi operativi allo scopo di garantire la sicurezza lungo le strade provinciali nell’imminente stagione invernale.
La rete provinciale si estende in un’area quasi completamente montana per circa 860 km, fino a quota 1577 metri di altitudine in un territorio esposto nel periodo più freddo dell’anno a precipitazioni nevose anche di notevole intensità e valori climatici molto rigidi.
Il Piano è incentrato su servizi di sgombero neve e trattamenti anti ghiaccio, finalizzati ad assicurare la circolazione dei mezzi. La rete stradale è stata suddivisa in 4 nuclei, 49 centri neve e 13 spargisale oltre ai mezzi di proprietà dell’Ente, di sei autocarri, una pala gommata, due trattori e tre turbine. Gli interventi sono coordinati con le forze di polizia.