Pessime le condizioni della viabilità interpoderale e provinciale nel Molise interno

Pessime le condizioni della viabilità interpoderale e provinciale nel Molise interno

11 Giugno 2019 Off Di Redazione

Le strade interne del Molise sono state in molti casi abbandonate al loro destino dalle amministrazioni provinciali di competenza. Lo stato di emergenzialità deve essere affrontato di petto dalla Regione puntando ad un programma razionale di interventi e fornire ai giovani e agli imprenditori agricoli che intendono investire in loco le dovute garanzie.
Le abbondanti piogge della primavera e gli ultimi bollenti giorni di questo avvio di giugno hanno moltiplicato la crescita della vegetazione lungo le carreggiate delle strade provinciali. Dello stesso avviso, fino a questo momento, non sono state le amministrazioni a Palazzo Magno e di via Berta. La viabilità rigogliosa e colorata rende ridotta la visibilità nei tornanti e pericoloso il transito tra i paesi di Fossalto, Torella, Molise, Castropignano e Casalciprano. Gli automobilisti attendono gli interventi di sfalcio prima che succeda l’irreparabile.
Alla crescita delle erbacce il territorio deve inoltre far fronte al grave dissesto della viabilità interpoderale che appesantisce ulteriormente una condizione di sofferenza atavica del Molise a tutto svantaggio delle attività imprenditoriali, una fuga inarrestabile che svuota le zone montane.