Primo caso di coronavirus a Campobasso. Si tratta di una persona tornata da Milano

Primo caso di coronavirus a Campobasso. Si tratta di una persona tornata da Milano

11 Marzo 2020 Off Di Serena

Primo caso di coronavirus rilevato a Campobasso. Si tratterebbe di un giovane studente rientrato da Milano in questi giorni a causa dell’emergenza epidemiologica scoppiata in Lombardia.

A dare la notizia il direttore generale dell’azienda sanitaria dell’Asrem, il dottor Oreste Florenzano e il presidente della Regione Molise Donato Toma. Al momento il giovane si trova ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Cardarelli.

Sono circa 400 le persone che, nei giorni scorsi, hanno fatto rientro in Molise dalle zone rosse e arancioni del Nord Italia, ha ricordato il governatore. Per loro la raccomandazioni restano le stesse al fine di preservare la salute di tutti.

Resta l’obbligo di chiamata in caso di rientro, di non muoversi per nessun motivo dalla propria casa per tutto il periodo della quarantena ed evitare qualsiasi contatto al di fuori della propria abitazione, anche con i parenti più stretti e in ultimo raccordarsi costantemente con le autorità competenti.