Qualità dell’aria a Venafro. Limitazione al traffico e all’uso di termosifoni

Qualità dell’aria a Venafro. Limitazione al traffico e all’uso di termosifoni

10 Gennaio 2020 Off Di Redazione

Continua a destare preoccupazione il livello di inquinamento presente nell’aria nel venafrano. Una situazione che ha allarmato molto i residenti della zona, da anni sul piede di guerra per chiedere un cambio di rotta a questa situazione.

Ad intervenire, anche alla luce degli ultimi dati emersi nei giorni scorsi sul livello di inquinamento presente il sindaco Alfredo Ricci che ha deciso di prendere provvedimenti emettendo un’ordinanza per limitare le emissioni inquinanti nel territorio comunale.

L’ordinanza entrerà in vigore martedì 14 e durerà fino a lunedì 20 gennaio.

gli automobilisti saranno obbligati a spegnere i motori dei veicoli in caso di sosta prolungata, mentre il funzionamento degli impianti di riscaldamento a gasolio e a biomassa sarà limitato a dieci ore al giorno.

I tir e alcuni autobus non potranno circolare dalle 7:00 alle 21:00. In tutto il territorio sarà vietata anche la circolazione di auto, moto e altri mezzi non in linea con le normative europee. Tale decisione ha spiegato Ricci che a determinare i superamenti registrati, potrebbero concorrere, oltre al traffico veicolare, anche le emissioni provenienti da impianti produttivi situati in Comuni diversi da quello citato.