Rapina con coltello ai danni di un anziano: arrestato giovane 23enne

Rapina con coltello ai danni di un anziano: arrestato giovane 23enne

16 Gennaio 2021 Off Di Redazione

In tempi di pandemia ci siamo abituati alla difficile condizione di  dover limitare i contatti sociali e gli spostamenti, con l’obiettivo di combattere l’avanzata del virus, ma questa condizione non sempre si esercita  anche nell’ambito della criminalità.

Come è avvenuto qualche giorno fa a Termoli dove un giovane di 23 anni si è macchiato del reato di aggressione nei confronti di un uomo di 83 anni.

L’anziano era da poco uscito dalle poste – dove era andato per ritirare la pensione –  e si stava accingendo a salire a bordo della sua 500 blu quando il ragazzo – favorito dall’assenza di passanti lungo la strada del centro adriatico- ha estratto un coltello e minacciato di morte il malcapitato con l’obiettivo di rapinarlo.  

Nel tentativo di sventare la rapina l’ultra-ottantenne ha provato a difendersi, questo perché l’obiettivo del malvivente era quello di sottrargli un anello d’oro: un valore per l’anziano non solo materiale, ma anche affettivo.

Riuscito nel suo intento il giovane si è dato alla fuga facendo momentaneamente perdere le sue tracce.

Poco dopo sul posto gli uomini della Polizia di Stato – chiamati dall’uomo ancora sotto shock per l’accaduto  – hanno dato vita ad una fitta rete di indagini che hanno coinvolto anche le registrazioni di sorveglianza dei locali commerciali.

Le indagini sono servite a ricostruire la storia e ad anticipare le mosse del malvivente. Secondo le forze dell’ordine infatti di lì a poco l’uomo si sarebbe recato presso un compro-oro per poter incassare liquidità e così è stato: il giovane è stato infatti colto in flagranza di reato mentre provava a vendere l’anello rubato e, nel disperato tentativo di scampare alla Polizia, ha provato ad ingoiare il gioiello.