Si svolgerà domenica 9 agosto, a San Pietro Avellana, la festa del tartufo nero

Si svolgerà domenica 9 agosto, a San Pietro Avellana, la festa del tartufo nero

4 Agosto 2020 Off Di Redazione

Si svolgerà domenica 9 agosto, a San Pietro Avellana, la festa del tartufo nero. Il borgo dell’Alto Molise, di cui il prezioso fungo è simbolo, non rinuncia alla sua manifestazione di punta, sempre più importante riferimento nel Centro Italia, sperimentando un nuovo modo di promuovere il tartufo e il territorio molisano, ricco di biodiversità.

Per guidare i visitatori alla scoperta di San Pietro Avellana e delle prelibatezze al tartufo, la Pro loco e il Comune hanno predisposto un percorso itinerante, per la prima volta nel cuore del paese – da Via Roma fino a Piazza Corso San Rocco – dove sarà creata un’ampia isola di passeggio con due varchi di accesso.

Qui si potranno visitare gli stand dei produttori di tartufo e di prodotti tipici selezionati e degustare le eccellenze della gastronomia molisana.

Gli stand sono stati concessi dal Comune ai produttori in forma gratuita, per dare loro un vantaggio in questo periodo storico, in cui l’economia è stata penalizzata dall’emergenza sanitaria. Un provvedimento che si aggiunge alle agevolazioni che l’ente ha predisposto per i commercianti e lavoratori quest’anno.

Le casette  dei produttori saranno ben distanziate tra loro e i visitatori avranno l’obbligo di indossare la mascherina, nel rispetto degli ultimi decreti legge.

Ci sarà inoltre la possibilità per i bambini di partecipare ai laboratori archeologici. Le attività sono gratuite ma con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti.