‘Sosteniamo le imprese locali’. L’appello dell’Acem-Ance al Comune di Campobasso

‘Sosteniamo le imprese locali’. L’appello dell’Acem-Ance al Comune di Campobasso

1 Agosto 2021 Off Di Serena

Dopo la pubblicazione della graduatoria degli interventi presentati dagli Enti locali nell’ambito del Programma per la Qualità dell’Abitare e del finanziamento di 15 milioni di euro ottenuto dal Comune di Campobasso per la rigenerazione urbana, l’Acem Ance si fa sentire.

Su tale finanziamento e sulla prospettiva di lavoro che esso offre, l’ACEM-ANCE Molise rivolge accorato appello affinché le risorse rimangano sul territorio, evitando gli errori commessi sui finanziamenti del CIS e facendo largo uso degli strumenti previsti dal decreto semplificazioni, che ha derogato molte norme del codice appalti soprattutto per gli appalti inferiori a 5 milioni di euro, ma anche per importi superiori se ricorrono determinati presupposti e consentendo finanche affidamenti diretti per commesse fino a 150.000 euro.

Si tratta di un importante progetto per la città capoluogo – dichiara il Presidente Corrado Di Niro – ma questa volta è necessario che la politica si assuma le proprie responsabilità affinché le risorse rimangano sul territorio e non siano solo di passaggio, facendo uso della normativa vigente e di tutti gli altri accorgimenti idonei a tutelare le imprese locali, con conseguente incremento dell’occupazione e rilancio dell’economia regionale. Diversamente sarà l’ennesima occasione sprecata; per questo faremo attento monitoraggio onde evitare che ciò accada”.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app