Truffe sul web: spesso gli acquirenti si lasciano influenzare dal prezzo troppo basso

Truffe sul web: spesso gli acquirenti si lasciano influenzare dal prezzo troppo basso

11 Settembre 2019 Off Di Redazione

 

Cliccando su alcuni motori di ricerca del WEB si trovano diverse occasioni di acquisto, i generi offerti sono di varia natura .
L’acquirente con estrema facilità pensa di fare un affare, ma poi, spesso si ritrova con un pugno di mosche in mano.
La merce non arriva mentre i soldi sono in mano al truffatore,
Cosa fare? La prima è quella di accertarsi dell’identita del venditore , ove possibile di pagare alla consegna della merce oppure con sistemi tracciabili, quali carta di credito o altro. Non ultimo porsi la domanda sul prezzo. Offerte per acquisti troppo basse sono tendenziose
Quando si disattendono questi principi si incorre in truffe create ad arte. Eè il caso di un 56enne di Isernia che ha acquistato un trattore per un importo di 3000 e lo sta ancora apettando.
Uguale sorta ad un ragazzo che ha versato ad una concessionaria un acconto per una autovettura , dimostratasi inesistente.
le truffe sono di varai natura e spaziano nel pensiero umano come quella ad un 70 che ha fatto un abbonamento con una rivista di un sindacato dimostratasi ancora c da compilare -.