Chiude “Metanauto”, seppur temporaneamente, a Campobasso per colpa del costo altissimo del metano.

Quattro euro al chilo, è il costo, raggiunto in queste ore, dal metano per autotrazione.

Un prezzo salito alle stelle, che sta spingendo molti automobilisti a non fornirsi più della materia prima e disertare perciò i relativi impianti di distribuzione.

E’ questa la ragione di varie chiusure, come quella, dichiarata temporanea, a Campobasso, dell’unico impianto presente nella zona, quello della Società Metanauto Molise, che ha inibito il rifornimento in pompa ed ha iniziato alcuni lavori di manutenzione.

Naturalmente ci si aspetta una diminuzione dei costi, che oggi sono proibitivi e che neanche spingono gli utenti ad andare in altri posti, visto che l’impianto più vicino è situato nella zona di Colle d’Anchise, distante una trentina di chilometri da Campobasso.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: