4 mesi e 10 giorni di carcere la pena residua per un 35enne pregiudicato

4 mesi e 10 giorni di carcere la pena residua per un 35enne pregiudicato

21 Giugno 2018 Off Di Redazione


Si allontana dalla sua abitazione di CB dove era agli arresti domiciliari per acquistare in una farmacia siringhe per iniettarsi droga. Rintracciato dagli agenti della Squadra Mobile di via Tiberio, un pregiudicato di 35 anni, dovrà scontare una pena residua di 4 mesi e 10 giorni di carcere. Nel 2013 l’uomo fu condannato per lesioni e minacce aggravate per fatti commessi a Cercemaggiore.

Il pregiudicato annovera numerosi precedenti in materia di stupefacenti, detenzione abusiva di armi, guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche, lesioni, violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. Lo scorso 5 giugno aveva richiesto l’affidamento in prova ai Servizi Sociali, richiesta rigettata dal Tribunale di Sorveglianza di Campobasso.