Ancora ottimi risultati contro il crimine dai carabinieri di Termoli

Ancora ottimi risultati contro il crimine dai carabinieri di Termoli

21 Maggio 2018 Off Di Redazione

Sempre più intensa l’attività, sulla costa molisana, contro il crimine e nel segno del controllo del territorio.
Le ultime notizie raccontano di due operazioni, entrambe eseguite dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Termoli.
Nel primo caso hanno recuperato, dopo un inseguimento, due automezzi che erano stati rubati, soltanto poche ore prima, in un capannone di una azienda di Cesena.
I veicoli sono stati intercettati, sulla strada statale numero 16, dai militari dell’Arma, che danno inizio ad un lungo inseguimento, adottando tutte le misure per scongiurare eventuali incidenti e costringere i ladri ad accostare lungo la strada e abbandonare così i veicoli sottratti.
Cosa che riesce nei pressi di San Severo, anche se i ladri si dileguano nelle campagne circostanti.
L’altro caso racconta invece del fermo di un giovane di 22 anni di origine straniera ma residente a Termoli, che viaggia a bordo di una moto insieme ad un minorenne.
Il comportamento non adeguato dei due da adito ad un controllo più approfondito, che permette di rinvenire alcuni grammi di hashish e marijuana.
A tal riguardo, i Carabinieri, decidono di estendere la perquisizione nei rispettivi domicili, un controllo che porta al rinvenimento, a casa del 22enne, di cinque panetti di hashish, per un peso complessivo di circa mezzo chilo, nonché un grosso coltello e del materiale per il confezionamento della droga.
Tutto viene naturalmente sequestrato, mentre il giovane viene dichiarato in stato di arresto ed accompagnato nella casa circondariale di Larino, a disposizione delle Autorità Giudiziarie.
Per il minorenne, invece, e’ scattato il deferimento in stato di libertà.