Attività di prostituzione in città, sequestro e denunce

Attività di prostituzione in città, sequestro e denunce

6 Novembre 2020 Off Di Redazione

Attività di prostituzione in un appartamento di Campobasso, sequestrato dalla Polizia su disposizione del gip del Tribunale del capoluogo.

Ad utilizzarlo una donna straniera priva di permesso di soggiorno.

Gli agenti della Mobile hanno intercettato il flusso di clienti che si recava nella casa per consumare rapporti sessuali e individuato gli annunci sui siti per incontri.

Nei guai, oltre la straniera, anche il conduttore dell’immobile.

Analoga attività di contrasto alla prostituzione è stata svolta dagli agenti del Commissariato di Termoli che hanno posto fine ad una attività  di meretricio in un  condominio nei pressi della Stazione Ferroviaria.