Badante infedele denunciata per furto

Badante infedele denunciata per furto

20 Gennaio 2020 Off Di Redazione

Una coppia di anziani residente in Campobasso era convinta di essere amorevolmente accudita dalla propria badante, una 39enne marocchina, mostratasi sempre particolarmente attenta alle esigenze dei due.
Poche settimane fa, infatti, i malcapitati avevano denunciato il furto delle carte di credito che tenevano ben nascoste in casa, pensando fossero stati dei ladri di appartamento a compiere l’insano gesto.
I Carabinieri della Stazione di Campobasso, però, hanno eseguito un’approfondita e certosina attività investigativa, arrivando così alla clamorosa scoperta: la badante, approfittando oramai del rapporto di reciproca fiducia instauratosi nel tempo, in un momento di disattenzione, aveva rubato le carte postamat effettuando poi prelievi fraudolenti da diversi sportelli automatici per un importo totale di € 2.800,00. Le immagini di videosorveglianza ed una serie di indizi evidenziati dall’attenta attività di indagine dei militari hanno consentito di far luce sull’accaduto identificando incontrovertibilmente l’autrice del gesto criminoso denunciata così alla locale Procura della Repubblica per furto in abitazione ed utilizzo indebito di carte di credito.