Beccato a cedere droga, studente-pusher denunciato dai Carabinieri

Beccato a cedere droga, studente-pusher denunciato dai Carabinieri

30 Agosto 2019 Off Di Redazione

I Carabinieri di Isernia hanno segnalato, alla Procura dei Minori presso il Tribunale di Campobasso, uno studente, minorenne, perché responsabile di spaccio di “hashish”.
Il ragazzo è stato beccato mentre cedeva una dose di droga dietro il pagamento di denaro contante ad un cliente.
E’ quindi scattata la denuncia all’A.G. competente.
Sempre i militari pentri hanno predisposto una serie di attività Istituzionali, volte al contrasto e, soprattutto, alla prevenzione dei furti di materiale informatico all’interno dei plessi scolastici e degli edifici pubblici. Le ultime vicende giudiziarie che sono sfociate nell’arresto di pregiudicati non residenti, responsabili di una serie di furti all’interno degli istituti scolastici della Provincia, hanno conseguentemente determinato il rafforzamento dell’attività di prevenzione specifica, finalizzata a scongiurare il protrarsi di tale tipologia di reato.
Infine, a Cantalupo nel Sannio, deferito un pensionato. E’ stato sorpreso alla guida dell’autovettura in evidente stato di ebrezza alcoolica. Contestualmente, si è rifiutato di sottoporsi ad accertamento “etilometrico”. Gli è stata così ritirata la patente di guida con affidamento del veicolo al proprietario.