Bilancio della Polizia di Isernia. 31 arresti e 183 denunce

Bilancio della Polizia di Isernia. 31 arresti e 183 denunce

17 Dicembre 2019 Off Di Redazione

L’anno sta per giungere a termine, e la Questura di Isernia ha tracciato un bilancio delle tante attività portate a termine in questo 2019.
Come nell’anno precedente, particolare attenzione è stata data all’attività di prevenzione e controllo del territorio, con servizi mirati, sia in città che in provincia, nei quali sono state impiegati anche gli equipaggi della Squadra Volante, coadiuvati dal Reparto Prevenzione Crimine Campania e Abruzzo e da Unità Cinofile antidroga.
Oltre 15.000 i posti di controllo complessivamente effettuati dalla Polizia di Isernia in tutta la provincia, con un totale di 33mila persone e 30mila veicoli ispezionati.
In tutto oltre 500 reati segnalati e ben 31 gli arresti e oltre 100 le denunce effettuate.
Sempre costante anche l’attenzione nell’attività di prevenzione. In tal senso, sono state inserite una serie di iniziative volte al contrasto della violenza sulle donne.
Anche quest’anno, contestualmente al nuovo anno scolastico, è iniziato il progetto “Scuole Sicure”, nell’ambito del quale il Questore Roberto Pellicone, ha programmato servizi di prevenzione nei pressi degli istituti scolastici, specialmente nelle fasce orarie coincidenti con l’inizio ed il termine delle attività scolastiche, e nei luoghi di ritrovo dei giovani.