Da oggi a Campobasso scatta la solidarietà del “Natale Sospeso 2020”

Da oggi a Campobasso scatta la solidarietà del “Natale Sospeso 2020”

19 Dicembre 2020 Off Di Redazione

Un fatto davvero insolito, quello accaduto a Campobasso nel Consiglio Comunale, quando tutti i consiglieri, di maggioranza e minoranza, hanno voluto, accogliendo la proposta di uno di loro, che siede nei banchi dell’opposizione, elaborare quello che è diventato il “Natale Sospeso 2020”.

Un gesto di forte solidarietà per i cittadini più bisognosi, che possono trovare un aiuto insperato in un semplice luogo, una Bacheca, posta nella villetta prospiciente il Municipio, villa Musenga, dove le persone sensibili pongono dei biglietti, dei fogli in cui offrono qualcosa, dei beni, un pensiero, forse un lavoro, qualunque cosa ritengano in grado di essere di supporto per qualcuno, un piccolo grande aiuto perché le feste di Natale siano quantomeno più serene.

I Messaggi di Dono nella Bacheca Sospesa sono liberi: ciascuno donante compila uno o più biglietti, indicando l’oggetto messo a disposizione ed i riferimenti di contatto, un numero di telefono, cellulare, e-mail o quanto altro. Messaggi che sono a disposizione di chiunque ritenga, a propria coscienza, di averne bisogno, procedendo in autonomia a contattare la persona che dona.

Intanto resta attiva la raccolta fondi tramite Bonifico Bancario.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app