Due nuove operazioni del Comando Provinciale di Isernia dei Carabinieri

Due nuove operazioni del Comando Provinciale di Isernia dei Carabinieri

23 Giugno 2018 Off Di Redazione


 

Si è costituito nella caserma dei Carabinieri di Monteroduni un 50enne casertano  ricercato da alcuni giorni per il reato di violenza sessuale ai danni di una donna ucraina, che lavorava alle sue dipendenze in una attività commerciale. L’uomo dovrà scontare in carcere ad Isernia la condanna a circa 5 anni di reclusione.

Ancora per la cronaca un giovane è stato invece fermato nelle vicinanze della chiesa del Sacro Cuore,  nel centro del capoluogo di provincia, trovato in possesso di varie dosi di hashish, per un peso di oltre 30 grammi, un involucro contenente ecstasy,  un  bilancino di precisione, materiale per confezionare le dosi e banconote provento dell’attività di vendita illegale di droga. Lo spacciatore isernino dovrà rispondere di detenzione di stupefacenti.