Evade dai domiciliari, nuovo arresto per Filomena Spada

Evade dai domiciliari, nuovo arresto per Filomena Spada

2 Luglio 2018 Off Di Redazione


Ha evaso i domiciliari ed è stata arrestata dai carabinieri di Isernia Filomena Spada, la 30enne finita in manette lo scorso aprile durante l’operazione antidroga New Opening.

In quell’occasione finirono nei guai in 5, tutti dediti allo spaccio di stupefacenti nella provincia pentra

Tra questi Filomena, legata da rapporti di parentela diretta con i vertici del clan Spada, operante nella zona del litorale di Ostia.

Suoi zii, Carmine e Roberto. Il primo, detto ‘Romoletto’, a capo del sodalizio malavitoso, il secondo salito alla ribalta della cronaca nazionale per l’aggressione ad un inviato di una trasmissione Rai

Proprio ad Ostia lido si rifornivano gli arrestati di New Opening.

Prelevavano considerevoli quantità di eroina, cocaina, crack, hashish e marijuana, poi spacciate ad Isernia e nei comuni limitrofi. Convenzionale il linguaggio utilizzato per l’acquisto delle dosi: portami una pizza, preparami il torrone, vengo a prendere il caffè. Frasi captate durante le intercettazioni telefoniche

Per eludere o scoraggiare i controlli, spesso utilizzati anche i figli, in tenera età, degli indagati

E proprio perché madre di bambini minori, dopo le formalità di rito, Filomena Spada è stata risottoposta, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, agli arresti domiciliari.