Furbetti del Reddito di Cittadinanza. Operazioni in Campania, Abruzzo, Molise e Basilicata

Furbetti del Reddito di Cittadinanza. Operazioni in Campania, Abruzzo, Molise e Basilicata

3 Novembre 2021 Off Di TLTMolise

Percepivano la misura del reddito di cittadinanza, pur non avendone diritto. Si è conclusa la maxi operazione dei Carabinieri tra Campania, Puglia, Abruzzo, Molise e Basilicata, volta a fermare i furbetti del reddito.

In totale sono state riscontrate quasi 5mila irregolarità per un totale di 20 milioni di euro.

I controlli sono stati effettuati tra  il 1 maggio e il 17 ottobre.

C’era chi aveva la Ferrari, chi la barca, chi molteplici appartamenti, chi un autonoleggio con 27 auto, chi una scuola di ballo. E persino chi si è inventato di avere dei figli.

In Abruzzo e Molise, a fronte di 27.632 nuclei familiari percettori del sussidio, la legione carabinieri ha controllato 6.445 famiglie beneficiarie, per 10.642 persone.

Nel corso delle operazioni sono state riscontrate 383 irregolarità e denunciate in stato di libertà 319 persone, 163 dei quali noti alle forze di polizia.

Venerdì, i dettagli dell’operazione verranno resi noti a Chieti.

Tra il 2019 e il 2021 quasi 48 milioni di euro sono finiti nelle tasche di persone che hanno percepito i fondi pubblici illecitamente, oltre 41 mln quest’anno.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app