I Carabinieri di Sant’Elia a Pianisi sequestrano due pistole e centinaia di munizioni

I Carabinieri di Sant’Elia a Pianisi sequestrano due pistole e centinaia di munizioni

29 Gennaio 2020 Off Di Giuseppe Pittà

I Carabinieri della stazione di Sant’Elia a Pianisi hanno deferito all’autorità Giudiziaria una persona ritenuta responsabile di detenzione abusiva di armi e munizioni.

Durante i consueti controlli di verifica sulla corretta custodia delle armi, i militari hanno scoperto che una persona del posto, già titolare di porto d’armi, deteneva oltre alle armi denunciate, anche due pistole e circa trecento cartucce.

Hanno provveduto al sequestro immediato delle armi e delle munizioni, mettendole a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Larino.