In Molise dal 2020 anche per i treni regionali si può ricorrere alla Conciliazione Paritetica

In Molise dal 2020 anche per i treni regionali si può ricorrere alla Conciliazione Paritetica

2 Gennaio 2020 Off Di Giuseppe Pittà

Giunge, in questo 2020, in Molise una importante novità, sperimentata e messa in atto con esiti positivi, da qualche anno, da Trenitalia sulle Frecce e sui treni Intercity.

Si tratta della Conciliazione Paritetica, che sarà applicata anche ai treni regionali, una delle richieste che erano state fatte dalle varie Associazioni dei Consumatori e che adesso è stata accolta dal Gruppo FS Italiane.

Dunque arriva la procedura semplificata che eviterà il ricorso alle vertenze legali in caso di piccole controversie tra gli utenti e l’Azienda.

Si apre da subito un dialogo in più per trovare soluzioni adeguate e condivise, il tutto in modo più semplice e in maniera più facile, tra l’altro nella condizione di gratuità e senza ricorrere ad alcun percorso Di contrapposizione legale.

Una conciliazione extragiudiziale che potrà essere richiesta da tutte quelle persone che, utilizzando i treni regionali, riterranno di non aver trovato soddisfazione ad un proprio reclamo, ma anche da coloro che richiederanno un qualche indennizzo.

Questi utenti potranno farsi rappresentare da una associazione di consumatori e cercare la mediazione con l’azienda e trovare così risposte positive alle loro richieste.