Intensa l’attività antidroga dei carabinieri di Bojano

Intensa l’attività antidroga dei carabinieri di Bojano

18 Febbraio 2021 Off Di Redazione

Senza sosta la lotta contro la diffusione e lo spaccio di stupefacenti da parte dei Carabinieri di Bojano.

Nel corso di vari interventi, sono riusciti ad intercettare diverse persone in possesso di droga, per lo più cocaina, marijuana, hashish, crack e Kobret, l’eroina a basso costo proveniente dal napoletano.

Un primo episodio riguarda una utilitaria proveniente dall’area della Provincia di Isernia, incappata in un Posto di Blocco.

A bordo tre giovani, già noti ai militari, che mostravano subito insofferenza.

La perquisizione del veicolo e quella personale non lasciavano spazi a dubbi, perché venivano rinvenute diverse dosi di stupefacenti.

Intanto, pur non avendo rinvenuto alcun materiale per il confezionamento, il conducente del veicolo, tra tutti loro il più anziano di età, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Campobasso, per il maggior quantitativo di droga in suo possesso, mentre gli altri sono stati segnalati alla Prefettura.

Ancora giovani, anzi giovanissimi, sono stati sorpresi a Bojano in Largo Duomo, con uno di loro che è stato trovato in possesso di marjuana e segnalato alla Prefettura.

Stessa sorte per due pendolari, originari di Mirandola, in provincia di Modena, che sono scesi da un treno alla Stazione di Bojano e controllati dagli uomini di una pattuglia in servizio nella zona.

I due 40enni venivano identificati, perquisiti e trovati in possesso di hashish.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app