Isernia: 20enne finisce agli arresti domiciliare.

Isernia: 20enne finisce agli arresti domiciliare.

9 Novembre 2019 Off Di Gianluca Porfirio

Il personale della Squadra Mobile della Questura di Isernia ha eseguito una Ordinanza di  arresti domiciliari a carico di S. G. di anni 20 di Isernia per reati concernenti gli stupefacenti e reati contro il patrimonio.

Il giovane nel periodo estivo, dal mese di luglio a quello di agosto c.a., si è reso responsabile di più reati predatori (furto con strappo) prevalentemente ai danni di persone anziane, adottando nei confronti delle sue vittime atti di violenza al fine si assicurarsi il profitto.

L’attività di indagine ha avuto inizio grazie alle denunce sporte dalle vittime, evidenzianti che l’indagato aveva escogitato un “modus operandi” sperimentato ossia: individuava le  vittime e con il pretesto di chiedere informazioni con un gesto fulmineo gli strappava il monile d’oro che avevano allacciato al collo e si dava alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

La Squadra Mobile è riuscita ad identificare il giovane attraverso l’acquisizione di video registrati da una telecamera di videosorveglianza, da un riconoscimento effettuato da una delle vittima tramite un album fotografico ed anche grazie ad una testimonianza di una persona che aveva assistito ad uno dei  furti con strappo.