Necessaria la videosorveglianza per fermare i furti nelle abitazioni

Necessaria la videosorveglianza per fermare i furti nelle abitazioni

12 Gennaio 2022 Off Di TLTMolise

Gli esiti delle attività di controllo sul rispetto delle normative anticovid al centro della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza voluto ad Isernia dal Prefetto Gabriella Faramondi.

Le verifiche effettuate su persone e locali commerciali, fino alla scorsa settimana, sono state più di 15.500. 20 complessivamente le ammende inoltrate dalle forze di polizia.

Inoltre il vertice svolto nei locali della Prefettura di Isernia ha fatto il punto sulle attività poste in essere dalle Forze dell’Ordine per fronteggiare i furti nelle abitazioni, un fenomeno che desta timori e apprensione nella gente in particolare nell’Alto Molise e nelle contrade più isolate del capoluogo di provincia. In un contesto che registra un leggero aumento dei casi, è emersa la necessità di proseguire nell’azione di prevenzione e contrasto alla malavita organizzata proveniente dalle vicine province di Caserta e Napoli.

Per andare incontro ai pattugliamenti di Carabinieri, Polizia e Finanza il Prefetto Faramondi ha invitato le comunità locali a dotarsi di sistemi di videosorveglianza, che costituiscono strumenti incisivi per opporsi alla diffusa criminalità.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app