Presunte irregolarità post-terremoto: assolta tutta la ex giunta al Comune di Guardialfiera

Presunte irregolarità post-terremoto: assolta tutta la ex giunta al Comune di Guardialfiera

11 Febbraio 2020 Off Di Redazione

Remo Grande, ex primo cittadino di Guardialfiera, la ex Giunta e i Tecnici comunali sono stati assolti dalle accuse di falso ideologico e di tentata truffa ai danni dello Stato, per i fatti inerenti la ricostruzione post-sisma.

La vicenda nasce in seguito ad un esposto depositato, presso la Procura della Repubblica di Larino, da un cittadino di Guardialfiera che più volte ha denunciato alla magistratura frentana presunte irregolarità da parte dell’amministrazione comunale di Guardialfiera sia nella gestione che nell’assegnazione dei contributi necessari alla ricostruzione post-sisma nell’area del “cratere”. Il Tribunale di Larino ha assolto con la formula più ampia tutti gli imputati per insussistenza dei fatti così come era avvenuto con precedente sentenza dello stesso Tribunale di Larino confermata in sede di Corte di Appello a Campobasso.

Si chiude un altro capitolo di una vicenda giudiziaria che da oltre dieci anni vede interessati gli ex amministratori di Guardialfiera che sono stati sempre assolti dimostrando la correttezza del loro operato posto in essere nell’interesse esclusivo della “cosa pubblica”.