Quattro dirigenti apicali dell’Asrem condannati per danni erariali

Quattro dirigenti apicali dell’Asrem condannati per danni erariali

4 Ottobre 2019 Off Di Giuseppe Pittà

Gli accertamenti della Guardia di Finanza, operativa su sollecitazione strategica della Corte dei Conti, hanno riguardato l’erogazione di somme accessorie agli stipendi di tutto il personale dirigente dell’Asrem, somme elargite a pioggia e relative agli anni 2009, 2010 e 2011, senza alcun collegamento con la valutazione di rendimento dei singoli e senza alcun meccanismo unitoal rendimento degli obiettivi di periodo.

Un modo molto leggero di operare, che è stato evidenziato, per le vicende del solo 2009, dalla sentenza numero 22 del 2019, con la quale sono stati condannati 4 dirigenti apicali dell’azienda Sanitaria del Molise.

Tutto nasce dalle indagini del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza, che operava su delega del 2014 della Procura Regionale della Corte dei Conti di Campobasso.

Veniva accertato un possibile danno erariale quantificato in complessivi 10 milioni di euro e, relativamente soltanto al 2009, di circa 1mione e 800 mila.

Segnalati, intanto nel complesso delle azioni in Molise, danni erariali per svariati milioni di euro, che dimostrano, se ce ne fosse ancora bisogno, come il territorio non sia immune anche dai reati di tipo amministrativo.