Scoperta dalle Fiamme Gialle una pista aerea irregolare. Denunciato il titolare

Scoperta dalle Fiamme Gialle una pista aerea irregolare. Denunciato il titolare

12 Novembre 2019 Off Di Redazione

Questa mattina a Termoli, nella zona di rio vivo, sono scattati i lucchetti per una avio pista irregolare. Il campo volo è stato posto sotto sequestro dalla Guardia di Finanza della città adriatica che ha agito nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di polizia economico finanziaria disposti da Reparto Operativo Aeronavale, finalizzati all’accertamento della capacità contributiva di persone in possesso di aeromobili.

Il sequestro si è reso necessario poiché l’impianto di circa 50.000 mq, era gestito da un’associazione e funzionava in assenza delle più elementari norme in materia di sicurezza. l’hangar, come pure altri manufatti adibiti a magazzini e deposito carburante, dopo le indagini, sono risultati privi del certificato di prevenzione incendi. Inoltre, l’impianto, che insiste su di un terreno seminativo di proprietà comunale concesso in comodato d’uso gratuito, è privo di recinzioni nonché contiguo alla pubblica via e a numerose abitazioni, costituendo un pericolo per la pubblica e privata incolumità. Il responsabile della struttura, tra l’altro, non in possesso di un registro dove poter annotare il traffico aereo in partenza ed in arrivo, è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria per le violazioni in materia urbanistica, paesaggistica, ambientale e sicurezza.