Sempre in gravi condizioni il giovane svedese caduto nel vuoto dal borgo antico di Termoli

Sempre in gravi condizioni il giovane svedese caduto nel vuoto dal borgo antico di Termoli

4 Ottobre 2019 Off Di Redazione

Sono sempre molto gravi le condizioni del giovane svedese ricoverato in Terapia Intensiva all’ospedale di Termoli per i numerosi traumi e fratture agli arti inferiori. Il 22enne è precipitato ieri mattina dal muro di cinta del Castello Svevo della località sull’Adriatico.
Sull’accaduto le forze dell’ordine hanno chiarito che non ci sono responsabilità di altre persone. Al momento della caduta il ragazzo si trovava da solo, probabilmente in condizioni di parziale stato di ubriachezza. Si tratta quindi di un episodio accidentale.