Sempre più intensi i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Termoli

Sempre più intensi i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Termoli

15 Novembre 2021 Off Di TLTMolise

La situazione, in fatt0 di reati, è anche in Molise assai  difficile, con punte di aumento assai significative, soprattutto per  quanto riguarda la diffusione e lo spaccio di stupefacenti e d i furti e le rapine.

Tutto questo nonostante l’impegno straordinario delle Forze dell’Ordine, che non si risparmiano e continuano a presidiare l’intero territorio regionale, come nel Basso Molise, dove i Carabinieri della Compagnia di Termoli stanno sempre più intensificato i controlli.

A tal riguardo, nel fine settimana, sono riusciti ad ottenere alcuni significativi risultati.

A Montenero di Bisaccia, dove, in seguito ad una perquisizione è stato deferito alla Procura del Tribunale di Larino un 23enne di origine albanese, trovato in possesso di cocaina, oltre ad una bilancia elettronica, materiale per il confezionamento della droga e alcune centinaia di euro.

Gli stessi Carabinieri hanno poi segnalato alla Prefettura di Campobasso un altro giovane di 23 anni, termolese, per detenzione di marijuana.

A Campomarino, deferito un 26enne, censurato, originario di San Severo, e un 29enne, anch’esso censurato, di Termoli, ritenuti responsabili di reati di detenzione ai fini dello spaccio di stupefacenti e falsità materiale commessa nel privato, in quanto uno di loro è privo di patente e con l’autovettura, su cui viaggiavano, senza copertura assicurativa.

Intanto i militari hanno anche controllato 136 veicoli, identificato 223 persone, effettuato 9 perquisizioni tra veicolari, personali e domiciliari, elevando 13 verbali per infrazioni al Codice della Strada per complessivi 7mila 165 euro e sequestrati 2 autoveicoli.

Scarica la nostra app 

scarica la nostra app