Si avvicina in Tribunale a Campobasso l’udienza preliminare inerente l’operazione Alcatraz

Si avvicina in Tribunale a Campobasso l’udienza preliminare inerente l’operazione Alcatraz

26 Febbraio 2020 Off Di Redazione

Operazione antidroga Alcatraz: l’udienza preliminare si svolgerà fra una settimana, il giorno 4 marzo, nel palazzo di giustizia di Viale Elena a Campobasso.
7 le ordinanze cautelari emesse su provvedimento del giudice Teresina Pepe: due custodie in carcere a carico di altrettante donne, una di esse utilizzava il passeggino con il figlio per trasportare gli stupefacenti ai fini dello spaccio, e inoltre una misura agli arresti domiciliari, due divieti di dimora in Molise e due obblighi di dimora. Con la stessa ordinanza firmata in Tribunale è stato disposto il sequestro preventivo di circa 44 mila euro, provento dell’attività illecita.
Nel corso delle indagini portate a conclusione dal personale della Questura del capoluogo, poco meno di un anno fa, furono documentate circa 400 cessioni di droga per 2500 dosi complessive. Oltre alle 7 misure cautelari disposte dal giudice Pepe, ci furono 19 perquisizioni eseguite dagli agenti a Campobasso, Mirabello Sannitico, Toro, nel comune campano di Giugliano e a San Severo per fermare l’ingente consumo di eroina, cocaina e marijuana soprattutto. Tutta l’operazione è stata coordinata dalla Procura della Repubblica.