Sorveglianza speciale per un camorrista campano domiciliato ad Isernia

Sorveglianza speciale per un camorrista campano domiciliato ad Isernia

18 Agosto 2018 Off Di Redazione


 

Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza per un 43enne campano con precedenti per associazione a delinquere di stampo mafioso, domiciliato da alcuni anni nella città di Isernia.

L’uomo è ritenuto personaggio di spicco della criminalità casertana e in particolare del gruppo camorristico facente capo al boss Francesco Schiavone. Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha disposto l’applicazione della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza per la durata di 2 anni e 6 mesi.