Sottrae il bancomat a un paziente e poi si impossessa di 600 euro allo sportello; infermiere nei guai

Sottrae il bancomat a un paziente e poi si impossessa di 600 euro allo sportello; infermiere nei guai

13 Novembre 2019 Off Di Redazione

Finisce nei guai con la giustizia un infermiere denunciato dalla Polizia Postale per aver sottratto il Bancomat ad un paziente ricoverato in ospedale ed aver prelevato dallo stesso 600 euro.
Tutto parte dalla denuncia di un campobassano che si accorge di strani prelievi effettuati sul conto corrente bancario cointestato con il proprio figlio, effettuati durante il periodo di ricovero. Quello che ha destato maggiori sospetti è stato il fatto che un’automobile, di marca e modello rispondente a quella in proprietà dell’infermiere, era stata vista parcheggiare su una via adiacente uno sportello bancomat, poco prima che lo stesso iniziasse il suo turno lavorativo.
In conseguenza di quanto accertato, l’infermiere è stato denunciato per furto aggravato, avendo commesso il fatto al fine di utilizzare illecitamente la carta di credito rubata. Lo stesso rischia la condanna ad una pena superiore ad un anno di reclusione e fino ad un massimo di cinque oltreché una multa fino a 1.500 euro.