Sottratti 50mila euro ad un imprenditore, denunciati due nigeriani

Sottratti 50mila euro ad un imprenditore, denunciati due nigeriani

16 Settembre 2020 Off Di Redazione

La Polizia Postale e delle Comunicazioni per il Molise ha denunciato all’Autorità Giudiziaria competente due cittadini nigeriani, un 20enne ed un 30enne, per il reato di frode informatica in concorso, aggravato dalla rilevante entità del danno patrimoniale causato, riuscendo a ricostruire  a poco a poco l’intera rete di riciclaggio che era stata messa in piedi  dai due truffatori.

A denunciare i fatti un imprenditore di Ancona, al quale, con raggiri informatici, erano stati sottratti 50.000 euro.

Gli agenti sono riusciti a recuperare dapprima 7.000 euro, poi a risalire ad uno dei responsabili, residente nel nord Italia e che in provincia di Campobasso aveva aperto diversi conti correnti, tutti  di natura sospetta.