Truffe e furti in abitazione sono in aumento nel periodo della bella stagione

Truffe e furti in abitazione sono in aumento nel periodo della bella stagione

14 Luglio 2020 Off Di Redazione

In occasione del periodo estivo il numero di furti negli appartamenti è in aumento. I Comandi Carabinieri sollecitano i cittadini ad essere prudenti allorquando maggiore è la presenza di persone nei centri abitati ed è probabile che possano essere perpetrate truffe in particolare nei confronti di anziani.

Tra queste si sono verificate di recente condotte illecite, falsi avvocati hanno contattato persone avanti negli anni pattuendo contanti o preziosi quale corrispettivo per inesistenti pratiche legali a seguito di incidenti stradali mai verificatisi ove sarebbero rimasti coinvolti parenti delle ignare vittime.

Altri tentativi di raggiri consistono nella consegna di pacchi per i quali viene chiesto, alla consegna, denaro con la motivazione che sono stati acquistati da parenti, ma che il regalo deve restare nascosto per non svelare la sorpresa al familiare.

Il truffatore, di solito, per farsi aprire la porta ed introdursi nelle case spesso si presenta elegante e gentile. Si presenta come un funzionario delle Poste, di un ente di beneficenza, dell’INPS, avvocato o un addetto delle società di erogazione luce, acqua o gas.