A Ferrazzano gli alunni della scuola media incontrano il ciclo della “raccolta differenziata”

A Ferrazzano gli alunni della scuola media incontrano il ciclo della “raccolta differenziata”

7 Giugno 2018 Off Di Redazione

Il Sindaco di Ferrazzano, Antonio Cerio, in prima fila, coadiuvato dai lavoratori della Cooperativa “Molise Global service” e dalle insegnanti della locale scuola media, per una iniziativa che dire importante è dire poco.

Si tratta, infatti, di informare e formare i giovani allievi del borgo in materia di raccolta dei rifiuti, accompagnandoli nel viaggio lungo tutto il ciclo della raccolta e mostrando loro soprattutto il prodotto che si ottiene dal riciclo delle materie organiche, che diventa “compost” e può essere usato per coltivare le piante.

L’iniziativa odierna ha voluto porre al centro l’utilità di una buona ed adeguata raccolta differenziata dei rifiuti, che oltre a salvaguardare l’ambiente ne migliora addirittura le caratteristiche, preservando il futuro dal dominio del rifiuto e caratterizzandone invece il suo riciclo.

Un dato assai significativo che si è tradotto nella consegna ad ogni allievo di un piccolo sacco di terriccio, frutto della trasformazione del materiale organico, e di una piantina, che diventerà il simbolo dell’iniziativa e motivo, nelle case, di spingere le intere loro famiglie a differenziare in modo giusto e consapevole.

Intanto Ferrazzano è uno dei comuni in cui si differenzia meglio, i dati parlano di un ottimo 80% di rifiuto che finisce nelle zone distinte.

Un successo sicuramente da sottolineare, dovuto molto probabilmente dall’ applicazione delle maestranze impegnate nella raccolta “porta a Porta”, ma anche a tutti quei cittadini residenti, che con la buona pratica quotidiana, riescono ad essere parte centrale, effettivamente virtuosa, per la buona riuscita dell’intera attività di raccolta.