Il mito di Michele Scorrano raccontato da Alfredo Alberico e Giuseppe Villani

Il mito di Michele Scorrano raccontato da Alfredo Alberico e Giuseppe Villani

16 Novembre 2020 Off Di Giuseppe Pittà

Un atto dovuto ed assai significativo, questo racconto, che Alfredo Alberico e Giuseppe Villani hanno voluto fare di Michele Scorrano, un personaggio unico e davvero particolare, che da Ururi era approdato, giovanissimo, nel mondo del calcio campobassano, diventando punto di forza della squadra del capoluogo di regione.

“Non avrò altro due all’infuori di te”, questo il titolo scelto dai due autori, una sorta di “comandamento” per nobilitare l’uomo, il Capitano dei rossoblu, l’uomo di mille battaglie, di centinaia di partite, dalla promozione alla serie b, dall’impegno sempre presente, dal piglio del gladiatore, espresso in ogni incontro, sempre e soltanto per vincere e per uscire dal campo con la dignità di aver fatto sempre il proprio dovere.